Morfologia funzionale

MORFOLOGIA FUNZIONALE

Il cane è una macchina anatomicamente perfetta
la rappresentazione della forza della natura




Per morfologia funzionale s’intende la capacità fisica derivante dalla costruzione anatomica, di affrontare e portare a termine compiti che richiedono prestazioni lavorative o sportive e che vengono assegnati al Cane in generale ma nello specifico parliamo del Cane da Pastore Tedesco.

Il suo ruolo di Cane da Pastore  con compiti anche di guardia e di Polizia, per il quale era stato concepito a suo tempo, gli impongono di avere molteplici caratteristiche fisiche che gli consentano di svolgere azioni a volte molto impegnative e stressanti dal punto di vista muscolare e scheletrico.
 
Image
A partire circa dagli anni '80, assistiamo per quanto riguarda le linee di sangue da morfologia cioè più impiegate nelle manifestazioni di carattere espositivo, ad una essenziale modificazione delle angolazioni con conseguente allungamento degli arti nel treno posteriore per ottenere oltre alla classica posizione leggermente rampante, anche una maggiore copertura di terreno durante l’andatura al trotto che dovrebbe essere quella impiegata nella transumanza degli ovini. Per questo uno dei criteri maggiormente selettivi durante le valutazioni  morfologiche riguarda appunto l'analisi del movimento in questa andatura.

Questo cambiamento presente appunto nelle linee da morfologia, ha però causato la perdita di altre fondamentali caratteristiche anatomiche che sono essenziali per lo svolgimento sia del lavoro di cane da pastore, sia di quello da utilità e sport che sono essenzialmente quelli in cui viene realmente impiegato a livello professionale ed agonistico.
 
Per esempio questi esemplari "da bellezza" dotati di una leva molto lunga sul posteriore, non riescono nella maggior parte dei casi ad affrontare ostacoli di salto ed arrampicata che sono richiesti nella prova di lavoro per accedere alla selezione di razza e vengono aiutati abbassando appunto il livello di difficoltà degli stessi, non sono nella maggior parte dei casi capaci di effettuare un galoppo veloce e soprattutto di fare delle deviazioni repentine durante questa andatura, anche queste funzionalità sono comunque richieste nel lavoro di cane da pastore nel compito non facile di radunare pecore ed oche.

Questa loro caratteristica di allenare soprattutto un'andatura di risparmio per poter coprire distanze più lunghe, ha portato anche ad un maggior impiego e selezione delle fibre muscolari lente, a discapito di quelle veloci che consentono appunto reazioni rapide e potenti ma di breve durata, abbiamo quindi questi soggetti da morfologia che sono nella maggior parte dei casi lenti nelle reazioni ed anche in questo caso nelle prove di ricerca e fuga del figurante debbono essere aiutati per superare l’esercizio.

I soggetti che invece si avvicinano all’originale Cane da Pastore Tedesco, hanno mantenuto una morfologia funzionale molto più adatta ai compiti che gli erano e sono richiesti, con la sola eccezione della taglia e peso che si sono sviluppati oltre quelli che sarebbero ottimali per l’impiego come cani da pastore. Nella maggior parte dei casi il movimento al trotto non risulta essere così ampio e sciolto come i loro fratelli da morfologia, in quanto hanno mantenuto delle angolature e lunghezza degli arti nel treno posteriore più vicine all’originale, sono comunque anche loro molto resistenti nell’andatura di trotto e lo dimostrano nelle prove di resistenza che sono svolte per accedere alla selezione di razza. Hanno inoltre mantenuto la capacità di avere un galoppo veloce e di poter effettuare cambi di direzione repentini a questa andatura, grazie allo sviluppo delle fibre muscolari veloci.

Anche nei salti e nel superamento della palizzata che troviamo come esercizi nelle prove di lavoro per accedere alla  selezione, non hanno essenzialmente mai problemi a svolgerli superando tal volta anche l’altezza richiesta. La reazione sulla ricerca e la fuga del figurante sono repentine e di grande efficacia, sono provvisti inoltre di una presa di bocca più profonda e solida oltre ad una più sviluppata combattività e tempra nel confronto con il figurante, questo è possibile appunto per le loro caratteristiche scheletriche e muscolari che rendono appunto la loro morfologia funzionale per queste attività.

IL PASTORE TEDESCO LOVISELLI

Dal 2006 alleviamo e selezioniamo accuratamente questa razza con passione e amore, poniamo molta attenzione alla salute dei nostri cuccioli e al loro equilibrio caratteriale.

ALLEVAMENTO RICONOSCIUTO